Sodini: “Partita da giocare con la massima attenzione”

Il coach di Cantù parla in vista della trasferta di Trapani.

La prossima partita della S.Bernardo-Cinelandia Park sarà contro il 2B Control e verrà disputata domenica 7 novembre al “PalaIlio” di Trapani alle ore 17. La squadra di casa è decima nella classifica del “Green Group” della Serie A2, mentre i ragazzi di coach Sodini sono in prima posizione con 5 partite vinte su 5 partite disputate.

L’allenatore biancoblu, durante la conferenza stampa in vista della sesta giornata di campionato, ha elencato le insidie che la trasferta potrebbe nascondere per la sua squadra.

“La trasferta di Trapani, come del resto tutte le trasferte siciliane, cela dentro di sé alcune incognite prima di tutto legate al viaggio, perché nel nostro campionato le trasferte non sono mai così lunghe.

Dal volo aereo alla durata del trasferimento, questi sono fattori che possono incidere psicologicamente specie nei giocatori non abituati a farlo. Quanto all’avversaria: Trapani è una squadra che va assolutamente rispettata perché nelle ultime settimane è riuscita a sopperire con grinta, organizzazione e idee chiare alla mancanza di giocatori per infortunio.

È un tipo di gruppo duttile, capace di scendere in campo con quintetti diversi, piccoli o grandi; Marco Mollura, che può ricoprire più ruoli, ne è forse l’esempio lampante. Trapani ha inoltre uno spirito costruito sulla serietà societaria e del suo allenatore; dunque, ci attende una partita da giocare con la massima attenzione possibile e con il massimo rispetto, con la volontà di proseguire un percorso che è ben lungi dall’essere finito”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sampdoria-Bologna: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Ivan Juric: “Dobbiamo avere volti nuovi”

Leggi anche
Contents.media