Nadal avanza un’ipotesi sul suo mal di schiena

"Non voglio comunque trovare scuse".

Dopo la sconfitta contro Stefanos Tsitsipas Rafa Nadal ha analizzato: “Credo che il tiebreak del terzo set ha cambiato tutto, in caso di vittoria sarei andato a riposare in albergo”.

Per tutto il torneo il campione di Manacor ha accusato dolori alla schiena: “Non voglio trovare scuse o lamentarmi, accetto tutto.

Non mi considererò mai una persona sfortunata, neanche con infortuni. Sono una persona davvero molto fortunata. Comunque potrebbe esser stata la quarantena”.

“Il mondo sta vivendo una situazione molto difficile e ci sono due soluzioni, interrompere il Tour ed i tornei di tennis o andare avanti. È evidente che questa situazione rende il tour più duro che mai, ma fermando tutto diversi tennisti faticherebbero a sopravvivere e quindi si creerebbe maggiore sofferenza.

Possibili soluzioni? Dobbiamo pensare in grande per il calendario, trovare piccole soluzioni ed adattarci, non solo per noi ma per tutto il mondo” ha concluso Nadal.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Imola, tocca a Pietro Benvenuti

Al via la prima edizione della ‘Giornata Nazionale Sport vs Bullismo’

Leggi anche
Contents.media