Ampverse, 12 milioni per la nuova divisione Web3: il metaverso al centro del progetto

La società esport del sud-est asiatico Ampverse ha annunciato il lancio della sua nuova divisione aziendale incentrata sul metaverso Ampverse Web3.

La società esport del sud-est asiatico Ampverse ha annunciato il lancio della sua nuova divisione aziendale incentrata sul metaverso Ampverse Web3.

Di cosa si tratta

Secondo il comunicato, Ampverse Web3 è stato creato per creare “comunità di gioco altamente coinvolte” attraverso i suoi quattro pilastri principali: AMP Guild, esperienze metaverse, oggetti da collezione digitali e AMP Guild Esports.

In particolare, AMP Guild è una gilda play-to-earn (P2E) che cerca di fornire istruzione e risorse NFT alla sua community. Ciò dovrebbe consentire a quest’ultima di guadagnare all’interno di giochi blockchain come Spider Tanks, Axie Infinity e Townsta.

D’altra parte, AMP Guild Esports è una divisione di eSport che si concentrerà sull’identificazione, la formazione e la commercializzazione dei giocatori all’interno dello spazio GameFi in via di sviluppo.

Il metaverso

Ampverse Web3 cercherà anche di offrire ai fan esperienze personalizzate nei metaversi utilizzando i team e il talento dell’organizzazione.

Inoltre, una delle braccia creative del dipartimento si concentrerà sul lancio di oggetti da collezione NFT e altre risorse digitali. Ampverse è principalmente conosciuta come la società madre di più organizzazioni esport asiatiche. Ciò include SBTC Esports (Vietnam), 7Sea (India), nonché il team tailandese Bacon Time e Made in Thailand.

Il lancio di Ampverse Web3 segue il round di finanziamento di serie A da 12 milioni di dollari (~ £ 9,16 milioni) della società all’inizio dell’anno. Il suo rapporto ha evidenziato che il finanziamento sarebbe stato utilizzato per rafforzare le sue operazioni all’interno degli esport e della scena dei giochi P2E.

Le parole del CEO

Ferdinand Gutierrez, CEO di Ampverse, ha commentato: “Crediamo e crederemo sempre nel potere della community. Quest’ultima impresa consentirà ad Ampverse di portare decine di milioni di giocatori da Web2 a Web3 attraverso una serie di prodotti innovativi, realizzando in definitiva la nostra visione di portare ispirazione a tutti i giocatori, ovunque. La società ha recentemente nominato Robert Gaxiola come Head of Creative. La società ha notato in un comunicato precedente che sarà responsabile della guida dei suoi prodotti all’interno dei contenuti originali e degli spazi Web3.

Scritto da 2watch
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La eNazionale d’Italia ottiene il pass per i mondiali di Luglio 2022

Le amichevoli estive dell’Inter: il programma

Leggi anche
Contentsads.com