Le amichevoli estive dell’Inter: il programma

Nuova stagione alle porte e l'Inter è pronta a preparare al meglio l'annata 2022-23 a cominciare dalle amichevoli estive: il programma

Una nuova stagione di calcio sta per iniziare, ma prima di conoscere il calendario della Serie A e le varie sfide che i club dovranno affrontare, occorre fare un’ottima fase di preparazione. Questa, implicherà anche partite di allenamento e in tal senso, anche l’Inter si appresta alle sfide amichevoli estive.

Alcuni match sono già stati programmati. Andiamoli a vedere.

Le amichevoli dell’Inter: il programma

Al momento non tutte le amichevoli estive sono state ufficializzate, ma per quanto riguarda l’Inter, che precisiamo non ha ancora diramato alcun comunicato ufficiale in merito, è ipotizzabile che le sfide di allenamento possano essere almeno tre.

Il programma delle amichevoli nerazzurre viene riporta in anteprima dal Corriere dello Sport che spiega come gli uomini di Simone Inzaghi potrebbero essere impegnati il 12 luglio, come ormai da tradizione, contro il Lugano, in Svizzera. Lo scorso anno, il match terminò per 2-2 con Lovric e Facchinetti a segno per gli svizzeri, D’Ambrosio e Satriano per l’Inter.

Previste poi altre due gare amichevoli. Il 16 luglio, a Basilea, l’Inter affronterà il Monaco, reduce da un terzo posto nell’ultimo campionato francese. Successivamente, il 23 dello stesso mese, potrebbe esserci una gara a Lens, dove i nerazzurri affronteranno i padroni di casa reduci, invece, da un settimo posto in Ligue 1.

Non solo amichevoli: novità in casa Inter

Nelle ultime ore, però, in casa Inter a far parlare è stato anche il mercato e in questo caso l’accordo di rinnovo col tecnico Simone Inzaghi. Infatti, il club nerazzurro ha ufficializzato il tutto col suo mister: si parla di un contratto fino al 2024 quindi un prolungamento rispetto al biennale firmato un anno fa. L’affare tra le parti è stato raggiunto senza grossi ostacoli dopo la fine del campionato ed è stato formalizzato in sede alla presenza del 46enne e del suo agente Tullio Tinti.

La fiducia nel tecnico, dopo una prima annata positiva conclusa al secondo posto in Serie A ma soprattutto con le vittorie della Supercoppa italiana e della Coppa Italia, è sicuramente un primo passo per il futuro e per obiettivi ancora più importanti per la stagione 2022-23 che potrà essere ancora più “fruttuosa” anche grazie a qualche innesto in rosa.

Il mercato

Proprio la squadra interista della prossima stagione è all’ordine del giorno nelle cronache sportive. Non è certo un segreto che il club di Milano sia tra i più attivi del mercato. I nomi sono quelli di Paulo Dybala e Romelu Lukaku per quanto riguarda gli ingressi, mentre Denzel Dumfries e Milan Skriniar, per quanto concerne i possibili addii.

Parlando di entrate, la situazione legata a Dybala sembra in stallo. L’affare per l’ex Juventus è stato fermato per dare priorità al ritorno clamoroso del centravanti belga Lukaku. L’attaccante è prossimo a mettere di nuovo nero su bianco la firma sul contratto con l’Inter che potrebbe vederlo arrivare in prestito, un anno dopo l’addio e la firma col Chelsea.

Sul fronte uscite, possibile il sacrificio di una o due pedine. Dumfries piace proprio al Chelsea, ma anche al Bayern Monaco. Skriniar, invece, potrebbe portare una grossa somma di denaro alle casse nerazzurre. Per lui ci sarebbe il Psg.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ampverse, 12 milioni per la nuova divisione Web3: il metaverso al centro del progetto

Anche Benetton investe nel metaverso di Roblox

Leggi anche
Contents.media