Filippo Tortu prepara l’assalto a Tokyo

Il velocista italiano a Ginevra cerca conferme in vista della gara più importante.

Filippo Tortu torna in pista al Meeting di Ginevra. Il velocista italiano, che non corre dalla gara del 22 maggio a Rieti, ha scelto l’appuntamento elvetico per testare la sua condizione in vista delle Olimpiadi di Tokyo.

“Sono arrivato giovedì a Ginevra per iniziare ad ambientarmi e sentire le sensazioni della pista- le prime parole di Tortu riprese da Oa Sport -.

Dopo Rieti abbiamo fatto un lavoro molto intenso, ho davvero molta voglia di gareggiare e vedere i frutti di questo periodo. Prossima tappa sarà poi il Meeting di Madrid il 19 giugno“.

Tortu, che ha scelto invece di saltare l’appuntamento della Diamond League a Firenze, incrocerà gli olandesi Jochem Dobber e Liemarvin Bonevacia, e i francesi Thomas Jordier e Anne Mame-Ibra.

L’obiettivo principale è correre il più vicino possibile ai 10 secondi, per quello che sarebbe un risultato promettente in vista delle Olimpiadi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il Wolfsburg vuole Hauge, il Milan fissa il prezzo

De Zerbi carica i suoi tre gioielli Azzurri

Leggi anche
Contents.media