Le Olimpiadi 2032 si terranno a Brisbane: l’annuncio

Assegnate alla città australiana di Brisbane le Olimpiadi del 2032.

È di oggi, mercoledì 21 luglio, l’ufficialità dell’assegnazione dei Giochi Olimpici del 2032 alla città di Brisbane, Australia. Presentatasi al congresso come unica candidata, la città australiana ha ottenuto l’approvazione del CIO, riportando le Olimpiadi in Australia per la terza volta dopo Melbourne 1956 e Sydney 2000.

Le Olimpiadi 2032 si disputeranno a Brisbane, Australia.

Olimpiadi 2032 a Brisbane

Nel corso del 138mo Congresso, il presidente del CIO Thomas Bach ha approvato l’assegnazione delle Olimpiadi 2032 alla città di Brisbane. La decisione, alquanto scontata siccome la città australiana era l’unica candidata, fa sì che i Giochi tornino in Australia per la terza volta nella loro storia, dopo Melbourne 1956 e Sydney 2000.

Le prossime destinazioni della rassegna a cinque cerchi, pertanto, sono già state stabilite.

Dopo le Olimpiadi di Tokyo, i Giochi si sposteranno a Parigi nel 2024 e a Los Angeles nel 2028. Già decise anche le tappe invernali dei Giochi Olimpici, fatta eccezione per l’edizione del 2030. Si tratta, nella fattispecie, di Pechino 2022 e Milano Cortina 2026.

All’insegna della sostenibilità

Il fatto che la città di Brisbane sappia già, con ben 10 anni di anticipo, che ospiterà la XXXV edizione dei Giochi Olimpici permetterà la realizzazione di un progetto olimpico all’insegna della sostenibilità.

Con così tanto tempo a disposizione, infatti, architetti e organizzatori potranno provvedere alla costruzione degli impianti tenendo in considerazione fattori come l’impatto ambientale. Insomma, qualcosa in totale controtendenza rispetto a quanto avvenuto in occasione dei prossimi Mondiali in Qatar, i cui stadi provvisti di aria condizionata fanno ancora discutere.

Le date

Sebbene manchino ancora una decina d’anni, il Comitato Olimpico ha già stilato le date di quelle che saranno le Olimpiadi del 2032, con sede a Brisbane. I Giochi, stando all’annuncio, prenderanno il via il 23 di luglio e termineranno l’8 di agosto. Una scelta estremamente curiosa, se si considera il calendario delle Olimpiadi di quest’anno, identico in tutto e per tutto a quelle di Brisbane.

In attesa del terzo ritorno delle Olimpiadi in Australia, tuttavia, la testa di atleti e fan è tutta rivolta verso il Giappone. A Tokyo, in soli due giorni, prenderà infatti il via la XXXII edizione dei Giochi Olimpici. L’attesa sta per finire.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gravina: “Questa Nazionale rimarrà per sempre nella storia”

Giannis Antetokounmpo vince l’NBA e realizza la missione che Kobe gli aveva affidato

Leggi anche
Contents.media