Quali sport sono seguiti in Italia nel 2022? La classifica

Ecco gli sport seguiti dagli italiani nel 2022: dal classico mondo del pallone al tennis fino al wrestling

Non è vita senza sport, specialmente se pensiamo all’Italia. Qualcuno può pensare che sia una cosa assai scontata, oppure legata principalmente al calcio, ma tale contesto è molto più ampio di quello che possa effettivamente sembrare. In Italia l’appassionato sportivo è sempre stato molto curioso, e le nuove piattaforme digitali dove si presentano contenuti a tema tanto interessanti quanto particolari hanno reso tale individuo molto più dinamico rispetto a prima.

Al di là di tutto, ecco gli sport più seguiti dagli Italiani nel 2022.

La classifica degli sport più seguiti dagli italiani

CALCIO – Scontato, praticato e seguito da oltre 4 miliardi di persone in tutto il mondo. Non esiste famiglia che non abbia almeno un tifoso/appassionato del mondo calcistico.

Una situazione che non si limita solo al campionato italiano (o alle competizioni tipo Champions ed Europa League), ma anche ai campionati esteri: Bundesliga e soprattutto la Premier League, portando la maggior parte degli utenti a seguire le squadre più blasonate d’Europa.

TENNIS – La rivelazione che negli ultimi anni ha fatto avvicinare molti appassionati. Certo, si tratta di uno sport seguito da molti nel mondo, ma in Italia la cavalcata di Matteo Berrettini fino alla finale del torneo di Wimbledon è stata una forza trainante che ha portato il tennis ad essere seguito in maniera stabile.

Un buon punto di partenza, e chissà come si evolverà la situazione.

RUGBY – Stabilmente al terzo posto, anche questo merito degli azzurri durante il torneo 6 Nazioni. Non siamo certamente ai livelli del Tennis, ma non si può dire che il Rugby non sia una realtà stabile: considerando anche i molti giovani che si appassionano a questo sport.

BASKET – Cresciuti sulle imprese di MJ e Kobie, molti sono fortemente appassionati alla palla a spicchi: soprattutto se parliamo di NBA. Nonostante la Nazionale abbia una squadra competitiva, il torneo a stelle e striscie crea più attenzione e spettacolo: portando tanti tifosi a stare svegli fino a tarda notte pur di vedere i match, e se parliamo delle finals tutte queste emozioni si moltiplicano alla grande.

MOTORI – Ritornando ad una passione sportiva basata principalmente sul patriottismo è sicuramente quella legata al mondo dei motori. Partendo dalle 4 ruote, non è Formula 1 senza la Ferrari, nonostante gli ultimi del Cavallino siano stati negativi e lontano dalle vittorie (ricordando i tempi di Micheal Schumacher e delle vittorie rosse collezionate nei primi anni 2000). Per quanto riguarda invece la Motogp, l’interesse è comunque presente nonostante il ritiro di una leggenda come Valentino Rossi.

WRESTLING – Una menzione d’onore che comunque è seguito da una fetta di appassionati sportivi. Certo, il boom in Italia del 2004 (fermato solo dalle tragedie di Eddie Guerrero e Benoit) rimarrà purtroppo solo un lontano ricordo d’infanzia per chi è nato negli anni 90, ma la disciplina rimane ancora oggi molto apprezzata: specialmente quando si tratta di main event come Wrestlemania. Inoltre la federazione presenta ancora oggi degli eventi anche in Italia, dove si esibiscono gli atleti in incontri assolutamente validi per tutti i titoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Riccardo Ferri? Il nuovo club manager dell’Inter

Bike24, uno dei più importanti e-commerce di biciclette in Europa

Leggi anche
Contents.media