Khedira chiede a Carlo Ancelotti di avere pazienza

Non è un mistero che il tecnico vorrebbe portare il tedesco all'Everton.

Nelle scorse settimane Carlo Ancelotti ha esternato la sua volontà ad allenare nuovamente Sami Khedira. Il tedesco è fuori dai progetti della Juventus e la Premier League è una meta decisamente gradita: “Se si presenta l’opportunità di andare in Premier League, può essere un’opzione.

Sono un grande tifoso del campionato inglese” ha dichiarato Khedira alla Zdf..

Il trasferimento all’Everton però non avverrà a gennaio: “Sto puntando a rispettare il mio contratto – ha continuato -. Ancelotti e Mourinho? Ci sono dialoghi e confronti, dopo il tempo insieme al Real Madrid non abbiamo mai perso i contatti”.

Per smorzare le polemiche il giocatore ha voluto puntualizzare: “Quando andrò via, voglio che la Juve e i suoi tifosi mi ricordino come un grande giocatore.

La situazione attuale non dipende da Pirlo, non sono arrabbiato, capisco il suo modo di giocare a calcio”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Per Maradona non c’è pace neanche da morto

E’ guaio Champions League per le italiane

Leggi anche
Contents.media