Bentancur spiega l’importanza di Andrea Pirlo per la Juventus

"Guardare la panchina e vederlo lì è per noi un qualcosa in più".

In una lunga intervista rilasciata a Sky Sport Rodrigo Bentancur ha parlato di Andrea Pirlo: “Averlo è per noi un onore. A noi centrocampisti dà una mano grandissima e sta facendo un gran lavoro per far migliorare tutti. Poi guardare la panchina e vederlo lì è per noi un qualcosa in più.

So che dobbiamo migliorare ancora, ma mancano tante partite. Dobbiamo cominciare da lui”.

“Siamo in corsa per lo scudetto, lo sappiamo. È già successo, anche prima che arrivassi io, che la Juventus era sotto di 10 punti, ma poi ha vinto lo stesso. Dopo ogni partita bisogna pensare a vincere la successiva, poi ci sono ancora tutti gli scontri diretti da giocare. Questa è la mentalità che bisogna avere per vincere tutto”.

In chiusura Bentancur ha parlato della recente scomparsa del cugino: “E’ morto a Buenos Aires, aveva la mia stessa età. Ho capito che bisogna vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo perché non si sa mai cosa può succedere. E bisogna dire a chi ti è vicino, ai tuoi parenti, quanto gli vuoi bene perché è una cosa importantissima”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mattia Binotto avverte Mick Schumacher

Gli animalisti attaccano Sanremo e Zlatan Ibrahimovic

Leggi anche
Contents.media