Inter in vendita: Suning e Steven Zhang smentiscono tutto

Il club nerazzurro risponde alle ultime indiscrezioni.

Forte mentita da parte di Suning e di Steven Zhang sui rumors riguardanti un’eventuale cessione dell’Inter da parte del gruppo di maggioranza. Lo stesso club meneghino con un comunicato sul suo sito ufficiale ha fatto chiarezza allontanando le voci: “In merito ad alcune speculazioni pubblicate in data odierna, con particolare riferimento alle ipotesi di cessione di FC Internazionale Milano, il presidente Steven Zhang smentisce categoricamente quanto erroneamente riportato e precisa che si tratta di notizie prive di ogni fondamento”.

Secondo le indiscrezioni circolate in mattinata, la famiglia Zhang avrebbe dato mandato alla banca d’affari Rothschild non solo di cercare nuovi azionisti che sostituiscano Lion Rock, ma anche eventualmente di vendere l’intero pacchetto azionario.

In un recente vertice tra la proprietà, la dirigenza dell’Inter e Antonio Conte, Suning aveva ribadito che la priorità è la stabilità finanziaria del club, e quindi una riduzione dei costi, soprattutto dopo il nuovo flop in Champions League.

Il Biscione comprerà solo se riuscirà a cedere alcuni pezzi pregiati come Eriksen: finora in Premier League si registrano solo interessamenti, mentre il Psg ancora non ha presentato offerte ufficiali.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rafa Nadal ha un successore: le parole di zio Toni

Ferrari: Sainz-Leclerc, telefono bollente

Leggi anche
Contents.media