Casarin: “Ronaldo non doveva essere espulso”

"Sono rimasto sorpreso dall'entrata di Cristiano Ronaldo su Cragno e sono andato a leggere attentamente le regole".

Il fallo di Cristiano Ronaldo, solo ammonito dall’arbitro Calvarese durante Cagliari-Juventus, ha acceso un dibattito che è proseguito anche lunedì.

L’ex fischietto Paolo Casarin ai microfoni di Radio Anch’io lo Sport ha detto la sua, schierandosi di fatto dalla parte del collega che non ha espulso il fuoriclasse bianconero.

“Sono rimasto sorpreso dall’entrata di Cristiano Ronaldo su Cragno e sono andato a leggere attentamente le regole: in base a ciò che dice il regolamento il contatto non era assolutamente da rosso, visto che non c’era vigoria e cattiveria”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pallacanestro Reggiana: esonerato Antimo Martino

Eriksen: “Mai pensato di scappare”

Leggi anche
Contents.media