Cobolli Gigli dice no all’Allegri-bis

"Se fossi in lui non tornerei, ma sarebbe anche un errore della Juventus riprenderlo".

L’ex presidente della Juventus, Giovanni Cobolli Gigli, su TMW Radio dice no ad un Allegri-bis.

“È stato un grave errore mandare via Allegri per Sarri: la responsabilità è di Nedved e Paratici che hanno convinto Agnelli. Allegri dimostrava la propria autorità in panchina.

Potevamo tenerci Allegri e la situazione sarebbe stata diversa. Allo stesso tempo però io sconsiglio i ritorni. Se fossi Allegri non tornerei alla Juve, ma sarebbe anche un errore della Juventus riprenderlo. L’errore è stato in ogni caso a monte, mandarlo via per prendere Sarri. O la Juve riesce a uscire indenne vincendo le prossime due partite con Torino e Napoli, cosa estremamente difficile perché molti non sono in condizione, oppure la situazione diventa seria”, le sue dichiarazioni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tour of the Alps 2021: la lista delle stelle

Jannik Sinner: “Pelo patate, non sono un cuoco”

Leggi anche
Contents.media