Roma, Fonseca spiega il motivo delle difficoltà

"In questa stagione sono mancati giocatori importanti in periodi importanti".

Alla vigilia della sfida contro il Crotone, Paulo Fonseca ha dichiarato: “Chi gioca per la Roma deve giocare per vincere e con ambizione e difendere questa maglia. La società non mi ha chiesto nulla, sappiamo che dobbiamo arrivare più in alto possibile e lavoriamo per questo.

Le difficoltà? In questa stagione sono mancati giocatori importanti in periodi importanti. La prossima stagione? mio futuro è rappresentato dalle prossime quattro partite”.

Sugli infortuni, il portoghese ha approfondito: “Posso parlare di questi due anni. In questa stagione non abbiamo avuto problemi particolari fino a marzo. Ci sono state le situazioni con Zaniolo e Smalling, poi da marzo giocando tre partite a settimana sono arrivati gli infortuni. Come ho detto in passato è successo anche in altre squadre europee, in quelle che hanno giocato più gare.

Il Bayern ha giocato senza sette titolari col PSG”.

Nella sua esperienza nella Capitale, Fonseca ha fatto giocare diversi giocatori della Primavera giallorossa: “La Primavera ha calciatori che lavorano bene, anche con la prima squadra e che possono arrivare tra i grandi. Non è giusto dire un nome specifico per il futuro. In Primavera ci sono giocatori preparati per arrivare in prima squadra. E’ importante lavorare con la prima squadra, conoscere le nostre idee.

La connessione con la Primavera permette di avere questi giocatori pronti per la prima squadra. Il mister della Primavera e lo staff hanno fatto una grande lavoro”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Angelo Binaghi: “Sinner e Musetti due talenti brillanti”

Milan: “Padroni del nostro destino”

Leggi anche
Contents.media