Juan Jesus: “Voglio la cittadinanza italiana”

"Capirò più avanti se vivere a Roma o a Milano".

Juan Jesus, dopo aver detto addio alla Roma, ha parlato ai microfoni di Rete Radio del suo futuro.

“Non so cosa accadrà, adesso per me è importante prendere anche la cittadinanza italiana dopo 10 anni vissuti qui, non so se vivrò qui o in Brasile, quando ho lasciato la mia terra avevo 20 anni, la mia famiglia mi manca sempre, convivere con la famiglia è sempre importante, capirò più avanti se vivere a Roma o a Milano”.

Non si tratta però di un primo passo verso l’Azzurro: “Sono brasiliano, sono nato in Brasile, difenderò e penserò sempre ai colori brasiliani, con tutto il rispetto di Toloi, Jorginho e Emerson. Conosco bene Mancini, gli azzurri possono fare bene. Quando eravamo insieme all’Inter, per i suoi metodi di lavoro, ho sempre pensato che facesse bene in Nazionale, faccio il tifo per loro”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1: GP Austria, Max Verstappen alza la guardia

Softball, Piancastelli: “Giornata indimenticabile”

Leggi anche
Contents.media