Nazionale, Arrigo Sacchi fa i complimenti a uno in particolare

"Contro il Belgio una prestazione da applausi, finalmente non ha disturbato l'arbitro".

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi ha commentato il percorso che sta facendo la Nazionale nel campionato Europeo: “L’Italia vince, convince e diverte. Gli azzurri di Mancini hanno eliminato il temuto Belgio e sono volati in semifinale. Il collettivo azzurro ha meritato di più, ha mostrato più idee, più qualità, più organizzazione ed è stato più divertente e spettacolare.

Una mezza delusione il Belgio, di cui si temevano la potenza fisica, il pressing e la qualità dei suoi campioni De Bruyne e Lukaku”,

“Al 31′ il gol bellissimo di Barella ha rotto tutti gli indugi e diminuito le incertezze. L’interista ha fatto una prestazione da applausi, gran gol, una certezza. Finalmente non ha disturbato l’arbitro” ha detto l’ex timoniere, tra le altre, del Milan.

Chiosa su Roberto Mancini: “Il lavoro che sta compiendo è straordinario, senza di lui questa squadra non giocherebbe così.

In poco tempo è riuscito a dare uno stile moderno al nostro vecchio calcio. Spero apra una strada a tutti i tecnici italiani”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Zenga: “Questa Italia ha cinque leader”

Kamara: una nuova pretendente sfida il Milan

Leggi anche
Contents.media