Napoli, sul futuro di Insigne, interviene Spalletti

"Gli ho parlato per telefono per i complimenti per un gol in Nazionale".

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, Luciano Spalletti è intervenuto sul discorso Lorenzo Insigne. Il capitano dei partenopei non ha ancora trovato l’intesa con il club per il rinnovo del contratto e De Laurentiis nei giorni scorsi non ha escluso un suo addio.

“Con Insigne ho parlato per telefono per i complimenti per un gol in Nazionale e gli ho detto che vorrei fare il percorso con lui al mio fianco. Poi ci sono altre situazioni che andremo ad analizzare quando torna. Complimenti a lui e a Di Lorenzo, fatto in modo spettacolare. Insigne ha fatto vedere più volte il suo marchio di fabbrica. Di Lorenzo è un giocatore completo, forte fisicamente e che si adatta a fare tutto.

E fa tutto in maniera di grande qualità” ha detto l’ex timoniere dell’Inter.

“Sono stato un po’ a casa e a casa le cose sono facili – ha continuato -. Si sta con la famiglia, si guardano le partite e si sta in campagna e servono piedi forti. Napoli completa il mio tour dell’anima. Ho allenato nella città eterna, a San Pietroburgo nella città degli zar e a Milano, la città dell’industria.

A Napoli sono orgoglioso di venirci perché è il campo dove ha giocato Diego, è la città di San Gennaro, dove calcio e miracoli sono la stessa cosa”.

“Dobbiamo mettere in campo un calcio che somigli alla città e che poi gli sportivi ne siano orgogliosi. Una squadra sfacciata mi piacerebbe, di scugnizzi che credano nel proprio talento e lo mettano in pratica ovunque e contro tutti. Europa League? Ci tengo molto, come tengo alla Coppa Italia, al campionato, alle amichevoli. Ogni allenamento mette un premio giornaliero, piccolo, ma se ti alleni bene per sette giorni la partita la giochi meglio. Non si snobba niente. C’è una maglia sola, si fa sul serio”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Juric: “Belotti? Non c’è posto per gente non contenta”

Pioli: “Ibrahimovic sta bene ma serve ancora un po’ di tempo”

Leggi anche
Contents.media