Juve, Torricelli: “Allegri entusiasta, ma deve rivincere”

"I cinque anni di trionfi sono lì e non spariranno mai, però non bastano".

Intervistato da Tuttosport, Torricelli ha parlato di Massimiliano Allegri: “E’ entusiasta, come giusto che sia quando si torna, perché hai voglia di ricambiare la fiducia dell’ambiente. Se ti hanno richiamato senti addosso responsabilità, ma anche ottimismo e consapevolezza che avrai tutto per vincere”.

“A me piace molto Allegri, perché vede il calcio come me, come lo vedevamo noi che veniamo dalla stessa epoca. E’ amante della profondità e della voglia di andare a vincere. Credo che spariranno quasi del tutto i passaggi orizzontali. Va bene il possesso palla di questi ultimi due anni, ma se devi vincere devi andare dritto e buttarla dentro. Poi, logicamente, ogni partita ha i suoi momenti e ogni tanto ci sta anche controllarla con un po’ di gioco orizzontale”.

“Lo sport è questo: ogni anno azzerare tutto e ricominciare. I cinque anni di trionfi sono lì e non spariranno mai, ma logicamente non bastano e Allegri sa che alla Juve conta solo vincere, probabilmente è tornato proprio per quello. E’ uno degli allenatori italiani più vincenti di sempre, ma adesso deve rivincere” ha concluso.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mistero Giorgio Chiellini

Inter, sirene inglesi per De Vrij

Leggi anche
Contents.media