Rinnovo di Kessie, Scaroni ha un’idea

"Maldini e Massara ci stanno lavorando".

Intervenuto a Radio Anch’io lo Sport, Paolo Scaroni ha condiviso la sua idea riguardo al rinnovo di contratto di Kessie. L’ivoriano è tra i punti cardine del Milan ma l’ombra del Paris Saint Germain è insistente: “Lo abbiamo visto tutti ieri molto impegnato, mi auguro possa rimanere al Milan a lungo.

Maldini e Massara ci stanno lavorando, mantengo un cauto ottimismo”.

Focus poi sulla questione stadio: “Non posso dimenticare che affronteremo mercoledì una squadra che incassa 100 milioni l’anno, mentre noi ne incassiamo 35. Insisto sulla possibilità di realizzare nuovi stadi che ci mettano alla pari delle big europee. Il nuovo San Siro? Siamo a buon punto, il consiglio comunale uscente ha dato l’assenso, ora ci sono le elezioni e mi sembra che neanche l’opposizione sia contraria, quindi sono ottimista.

In ottobre credo faremo un passo in avanti decisivo. Finalmente guarderemo al nostro futuro come fanno il Liverpool, il PSG e il Manchester City”

“Quando avremo l’approvazione del nuovo consiglio comunale, mi auguro entro la fine dell’anno, passeranno sei mesi per la progettazione, poi due anni di costruzione e quindi mi auguro che nel 2024 o 2025 sia pronto. Il vecchio San Siro verrà ridimensionato pur mantenendone le caratteristiche archittetoniche.

Verrà destinato a competizioni sportive, ma dilettantesche e non professionistiche, e tutta quella zona verrà modernizzata e resa più adatta ai tempi che stiamo vivendo” ha concluso.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Verstappen tira dritto: “Hamilton? Io sono stato corretto”

Juventus, Del Piero indica la strada per uscire dalla crisi

Leggi anche
Contents.media