Bologna-Genoa: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Dove vedere Bologna-Genoa, anticipo della quinta giornata di Serie A.

A meno di ventiquattr’ore dalla vittoria del Napoli sul campo dell’Udinese (4-0 con reti di Osihmen, Rrahmani, Koulibaly e Lozano), Bologna e Genoa scenderanno in campo per l’anticipo della quinta giornata di Serie A. Bologna-Genoa, ecco dove e quando vederla in Tv.

Bologna-Genoa: dove e quando vederla in Tv

Si preannuncia scoppiettante e già decisivo, l’anticipo della quinta giornata di Serie A che vedrà contrapporsi, allo stadio Dall’Ara di Bologna, la squadra di casa e il Genoa di Ballardini. Il fischio d’inizio della partita, che inaugurerà il primo turno infrasettimanale di questo campionato, è previsto per le 18:30. Mentre il portale di riferimento, per tutti coloro che la vogliano seguire da casa, sarà su Dazn.

Qui Bologna

Reduce dall’umiliante sconfitta per 6-1 contro l’Inter di Simone Inzaghi, la banda di Mihajlovic è chiamata a un vero e proprio atto di forza per riscattarsi dinnanzi ai propri tifosi. Un altro passo falso – specialmente dopo la prematura eliminazione dalla Coppa Italia subita contro la modesta Ternana – sarebbe infatti molto difficile da mandare giù.

L’allenatore serbo, tuttavia, sembra tutt’altro che intenzionato a stravolgere l’undici titolare che è naufragato in quel di San Siro.

Da questo punto di vista, gli unici due cambi dovrebbero essere Hickey per Dijks nel ruolo di terzino sinistro e Soumaoro per Bonifazi al centro della difesa. Ancora assenti, invece, Schouten e Kingsley. In attacco, confermata la coppia SansoneArnautovic. Quest’ultimo, in particolare, è atteso a un importante salto di qualità, specialmente dopo le ultime uscite.

BOLOGNA (4-1-4-1): 28 Skorupski; 29 De Silvestri, 17 Medel, 5 Soumaoro, 3 Hickey; 8 Dominguez; 7 Orsolini, 21 Soriano, 32 Svanberg, 10 Sansone; 9 Arnautovic.
Allenatore: Mihajlovic. Panchina: 22 Bardi, 2 Binks, 4 Bonifazi, 6 Theate, 11 Skov Olsen, 15 Mbaye, 19 Santander, 20 van Hooijdonk, 35 Dijks, 55 Vignato, 66 Amey, 99 Barrow.

Qui Genoa

Fresco di sconfitta – in questo caso interna – anche il Genoa di Ballardini. A “scipparle” i 3 punti, nella fattispecie, l’ambiziosa Fiorentina di Vincenzo Italiano, capace di imporsi a Marassi per 2-1 (reti viola di Saponara e Bonaventura, marcatura rossoblu di Criscito). Con una sola vittoria e ben tre sconfitte, i ragazzi di Ballardini sanno che non possono commettere altri passi falsi. La partita di stasera, da questo punto di vista, rappresenterà per Destro e compagni un vero e proprio crocevia.

In cerca di “scossoni” – come detto – Davide Ballardini, il quale potrebbe addirittura ricorrere ad un cambio di modulo per invertire la rotta rossoblu. Sul campo del Bologna, pertanto, potrebbero rientrare nell’undici titolare sia Vanheusden che Hernani. Ancora fermi ai box, invece, Caicedo, Sturaro e Marchetti.

GENOA (3-5-2): 57 Sirigu; 3 Vanheusden, 52 Maksimovic, 4 Criscito; 50 Cambiaso, 33 Hernani, 65 Rovella, 94 Tourè, 93 Fares; 23 Destro, 19 Pandev.
Allenatore: Ballardini. Panchina 1 Semper, 2 Sabelli, 5 Masiello, 10 Melegoni, 11 Behrami, 13 Bani, 15 Vasquez, 18 Ghiglione, 24 Bianchi, 47 Badelj, 90 Portanova, 91 Kallon.

Leggi anche: Fiorentina-Inter: dove vederla in tv e le probabili formazioni

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tsitsipas: “Non credo che Medvedev e Zverev siano migliori di me”

Spezia-Juventus, dove vederla in tv: orario e formazioni

Leggi anche
Contents.media