Pippo Inzaghi: “Mio fratello lotterà fino alla fine per lo scudetto”

"Sarebbe già una stagione positiva se passasse il turno in Champions".

Raggiunto dalla Gazzetta dello Sport, Pippo Inzaghi ha parlato del fratello Simone: “Non avevo dubbi sul fatto che si adattasse in fretta. E bisognerebbe ricordarsi le cessioni di Hakimi e Lukaku e il problema di Eriksen. Simone ha trasmesso serenità all’ambiente.

Sarebbe già una stagione positiva se passasse il turno in Champions, cosa che all’Inter non succede da tempo, e finisse tra le prime quattro. Ma credo che lotterà per lo scudetto fino alla fine”.

Anche il Milan è una candidata al tricolore: “Sono molto contento, faccio i complimenti a Maldini, Massara e Pioli.

Può vincere lo scudetto: la quasi sicura uscita dalla Champions League, per la quale sono dispiaciuto, potrebbe essere un vantaggio, come accadde all’Inter l’anno scorso. Faccio un applauso ai ragazzi della Curva Sud per la meravigliosa coreografia del derby: so di cosa sono capaci”.

In chiusura, una battuta sul suo Brescia, attualmente primo in B: “Sulla carta non siamo la squadra più forte. I favoriti sono Parma e Benevento. Occhio a Monza, Lecce, Pisa, Frosinone, Reggina, Cremonese. Ma noi possiamo essere competitivi e abbiamo una tifoseria da A.

Il rapporto con Cellino è ottimo, mi ha fatto sentire importante e mi fa lavorare con tranquillità. Ha inserito figure preziose in società”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vettel: “La gara sprint può rendere tutto imprevedibile”

Cerri: “Al Como grazie a Gianfranco Zola”

Leggi anche
Contents.media