Quanto guadagna Michele Di Gregorio al Monza? Lo stipendio

Michele Di Gregorio, un'analisi dello stipendio e dei guadagni dell'attuale portiere del Monza.

Michele Di Gregorio è l’estremo difensore del Monza, in questo campionato si sta dimostrando davvero bravo, tant’è che le big della Serie A lo stanno monitorando per acquistarlo nella sessione estiva di calcio mercato. In questo articolo vediamo quanto guadagna e a quanto ammonta lo stipendio.

LEGGI ANCHE: Lo stipendio di Moise Kean alla Juve

Quanto guadagna Michele Di Gregorio al Monza? Lo stipendio

Michele Di Gregorio è arrivato al Monza nel 2020 quindi è stato pienamente parte del percorso che ha portato il club brianzolo dalla Serie B alla Serie A e in questi anni nella massima categoria ha avuto modo di crescere e migliorare tanto dal punto di vista sportivo.

Il suo stipendio annuale è di 1.206.400 euro che non è una somma altissima per il Monza considerando la sua titolarità ma non è nemmeno uno degli stipendi più bassi della rosa.

Avrà modo di migliorare continuando a restare titolare e se il club dovesse raggiungere traguardi importanti sicuramente il suo ingaggio si alzerà andando a toccare i 2 milioni. Questo se rimarrà nel club monzese ma se invece cambierà casacca ed avrà un ruolo importante la situazione sarà sicuramente diversa.

Lui dal canto suo sta facendo una buona stagione ed il club di sicuro si salverà così da avere un altro campionato in Serie A dove poter dimostrare il proprio valore.

LEGGI ANCHE: Nikola Sekulov, chi è il giovane talento emergente del calcio italiano

Quanto ha guadagnato in carriera

Di Gregorio ha giocato nel Renate, nel Novara e nel Pordenone prima di arrivare al Monza e gli stipendi per i club di Serie C e di Serie B non sono notevolissimi. Non si hanno gli ingaggi dei club precedenti al ma è probabile che abbia guadagnato circa mezzo milione di euro da queste esperienze.

Se lo si si somma al contratto che ha siglato con la squadra brianzola dal 2020 il totale raggiunto supera i 5 milioni di euro.

Una somma abbastanza importante per il giocatore che compirà 27 anni a luglio e questa di sicuro andrà ad accrescere nel corso delle prossime stagioni dato che la sua carriera è ben lontana dal terminare.

Ora bisognerà capire quale squadra è seriamente interessata a lui, diverse big italiane si sono già fatte avanti ma magari può anche giungere un’offerta importante dall’estero.

Tutto dipenderà da come finirà il campionato e dalle intenzioni del calciatore nei confronti del club, al momento lui si trova bene e la titolarità gli permette di essere sempre una pedina fondamentale della rosa.

Il parere di Palladino avrà naturalmente il suo peso dato che l’allenatore è colui che ha modo di vedere il rendimento di Di Gregorio ogni giorno in allenamento e parlando con i vertici societari potrà pesare sulla decisione.

Al momento è ancora presto per avere notizie concrete di eventuali cambi di casacca del portiere che da parte sua continuerà a lavorare per dare il massimo per la maglia che indossa.

Naturalmente ha nel mirino la nazionale anche se Spalletti ha già deciso su chi puntare per l’Europeo di giugno ed il suo nome purtroppo non figura ma magari debutterà nei prossimi mesi.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Inter vs Empoli: Un’analisi dettagliata del match del 1 Aprile 2024

A quanto ammonta il patrimonio di Paolo Bertolucci?

Leggi anche
Contentsads.com