Santiago Gimenez: chi è l’attaccante nel mirino di Milan e Napoli?

Chi è Santiago Gimenez: l'approfondimento sull'attaccante del Feyenoord conteso tra Milan e Napoli:

Santiago Gimenez, figlio d’arte del noto ex centrocampista argentino Christian Gimenez, è un attaccante messicano di proprietà del Feyenoord nel mirino di molti club d’Europa, tra cui anche due club di Serie A: Milan e Napoli. Ma chi è Santiago Gimenez e quali sono le sue caratteristiche? Scopriamolo insieme

Santiago Gimenez: chi è e le sue carrateristiche

Nato nel 2001, Gimenez ha ereditato il talento calcistico di suo padre Christian, che ha giocato in importanti club sudamericani come Boca Juniors e Indipendiente. Suo figlio Santiago, giovane centravanti in grado di adattarsi a diverse situazioni di gioco, è alto 182 cm e pesa circa 70 kg.

L’attaccante messicano sfrutta la sua stazza fisica per dominare l’area di rigore, zona del campo in cui segna la maggior parte dei suoi gol. È dotato di un piede sinistro potente ed educato. Nonostante non sia molto alto, è molto bravo nel trasformare in gol i cross dei suoi compagni. Un’abilità che lo rende una costante minaccia per le difese avversarie.

LEGGI ANCHE: Chi è Sara Curtis: genitori, altezza e peso, età e origini della nuotatrice

Santiago Gimenez: la carriera

La sua carriera calcistica ha avuto inizio nelle giovanili del Cruz Azul, uno dei club più importanti del Messico, lo stesso con cui Gimenez ha debuttato in prima squadra nel 2017 contro il Tigres UANL nella Copa MX. L’attaccante messicano, nella stagione successiva, è diventato un giocatore fondamentale per la formazione titolare. Il grande salto è arrivato qualche anno dopo, esattamente nel 2022, quando il Feyenoord ha deciso di investire su di lui ben 6 milioni di euro per portarlo in Eredivisie. Da lì, alla sua prima esperienza in Europa, ha migliorato e mostrato tutte le sue abilità da attaccante moderno, segnando 23 gol in 45 partite di campionato, tra campionato, coppa olandese ed Europa League. Numeri che Gimenez ha già superato, visti i 24 gol all’attivo in questa stagione, e che non fanno altro che attirare l’attenzione di diversi club su di lui. Oltre alle sue doti da centravanti, è anche conosciuto per la sua fede religiosa e il suo legame con la famiglia. Ogni suo gol è dedicato a Dio. Una figura e un elemento chiave nella famiglia e nella carriera sua è suo padre Christian Gimenez, lo stesso che lo ha ispirato e guidato durante il suo percorso calcistico.

Santiago Gimenez, la concorrenza: Milan e Napoli su di lui

Su di lui sono presenti anche Milan e Napoli, oltre a Tottenham, Atletico Madrid e Chelsea. Entrambi i club italiani hanno intenzione di rinforzare il loro reparto offensivo. I rossoneri, nella prossima stagione, dovranno fare a meno di Olivier Giroud, che si è promesso al Los Angeles FC in MLS, lo stesso club in cui ha giocato Giorgio Chiellini. I partenopei, invece, corrono ai ripari perché molto probabilmente dovranno fare a meno di Victor Osimhen a partire dalla prossima stagione.

LEGGI ANCHE: Bento Matheus Krepski, chi è il portiere scelto per il dopo-Sommer

Scritto da Giovanni Scialpi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Champions League, quanto guadagna chi la vince: le cifre nel dettaglio

Como vs Bari 1908: Un Match Ricco di Emozioni

Contentsads.com