Tour de Pologne: l’edizione del 2021 sarà una festa di bandiere

Dal 9 al 15 agosto la 78esima edizione della corsa polacca.

In base all’attuale lista degli iscritti, la 78esima edizione del Tour de Pologne, che si correrà dal 9 al 15 agosto prossimi, si prospetta essere una grande festa di bandiere grazie alla partecipazione di ben 11 campioni nazionali, alcuni dei quali alla loro prima apparizione nei loro nuovi colori.

Tra i nomi più attesi sui numerosi finali ondulati che caratterizzano la corsa polacca ci sono sicuramente il fuoriclasse sloveno Matej Mohoric (Bahrain Victorious) che ha già vinto due volte con la sua nuova maglia confermando di il suo grande picco di forma, e il compagno di squadra Sonny Colbrelli trionfatore a Imola sullo stesso tracciato del Mondiale 2020.

Altri corridori a cui prestare attenzione sono senza dubbio il neo campione francese Remi Cavagna, uno dei più poliedrici atleti del Wolfpack di Patrick Lefevere, e sarà interessante vedere come si comporterà il kazako Evgeniy Fedorov (Astana Premier-Tech) che con i suoi ventuno anni sarà uno dei più giovani campioni nazionali al via.

Tobias Foss (Jumbo-Visma), invece, da detentore di due titoli, si dividerà tra strada e crono senza mai cambiare i colori della sua divisa, mentre Maciej Paterski (Polish National Team). sfoggerà i colori polacchi nella gara di casa.

Anche la prova contro il tempo attende numerosi campioni nazionali che sfoggeranno i loro colori sul circuito di Katowice. Tra questi, Matteo Sobrero (Astana Pro-Team) è sicuramente tra i favoriti. Dopo aver superato il campione del mondo Filippo Ganna, lo scorso 18 giugno, il corridore piemontese indosserà la maglia di campione italiano per la prima volta proprio al Tour de Pologne.

Un altro avversario temibile su questo terreno sarà João Almeida (Deceuninck-Quick Step), fresco campione portoghese al via della corsa dopo una promettente prima parte di stagione. Attesissimi anche il beniamino di casa Maciej Bodnar (BORA-hansgrohe) che vestirà la sua divisa biancorossa sulle strade della Slesia, territorio natale, e altri due campioni nazionali che renderanno emozionante la cronometro decisiva del Tour de Pologne: l’ex detentore del record dell’ora e oggi campione austriaco Matthias Brandle (Israel Start-Up Nation) e Toms Skujiņš (Trek-Segafredo), detentore del titolo lettone a crono e in linea.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Brandt, il Borussia Dortmund ribadisce il concetto

Tokyo 2020, Federica Pellegrini è l’atleta italiana più celebrata

Leggi anche
Contents.media