Wimbledon, tocca a Berrettini

Le parole del tennista romano: "Djokovic è l'uomo da battere".

Dopo il secondo successo in carriera sull’erba, Matteo Berrettini si appresta a fare il suo esordio a Wimbledon.

A Londra si presenta in fiducia e come testa di serie n.7, dopo gli ultimi mesi pieni di soddisfazioni.

“Per Wimbledon Novak Djokovic è l’uomo da battere e il candidato numero uno per imporsi.

Io però so di avere il tennis per poter andare lontano su questa superficie. Mi sento bene fisicamente, sono in fiducia e quindi sono convinto di poter andare lontano in questo torneo”, le parole del tennista 25enne a The Times.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sacripanti giura fedeltà a Napoli

FIGC detta la linea per adesione a Black Lives Matter: cosa farà l’Italia

Leggi anche
Contents.media