Sinner: “Al servizio è andato tutto bene”

Il tennista altoatesino è uscito vittorioso dai quarti di finale nel torneo di Washington.

E’ soddisfatto Jannik Sinner: il tennista altoatesino ha conquistato la semifinale del torneo di Washington dopo la vittoria contro Steve Johnson. Il penultimo atto della competizione si terrà questa sera dove Sinner se la vedrà contro Jenson Brooksby.

“Non era facile, lui serve molto bene.

Devi trovare il giusto equilibrio in campo. Ho cercato di spostarlo prima di quanto lui spostasse me, e penso che questa sia stata la chiave oggi. Ho cecato di andare avanti e spingerlo più indietro e fargli cambiare il suo gioco, è andata bene” ha detto dopo il match Sinner.

Il tennista 19enne ha poi spiegato i suoi ultimi miglioramenti: “Oggi al servizio è andato tutto bene, ho cercato di variarlo e di non servire sempre allo stesso modo, per non dargli punti di riferimento.

Ringrazio Korda, che è un giocatore incredibile di doppio, ci piace giocare insieme e impariamo molte cose l’uno dall’altro”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Saelemaekers: “Ibra, mai avuto un compagno così”

La Torre: “A volte il complesso di superiorità può far male”

Leggi anche
Contents.media