St.Moritz, Federica Brignone e Sofia Goggia cariche

Le due campionesse azzurre pronte a stupire. Sofia: "Mi sento una sciatrice diversa".

Federica Brignone e Sofia Goggia in conferenza stampa hanno parlato in vista delle gare di St Moritz: “Finalmente iniziano le gare veloci, quest’anno arriviamo da un ottimo lavoro svolto fra estate e autunno a Cervinia, forse avrei voluto fare qualcosina in più negli ultimi giorni, ma le condizioni del tempo lo hanno impedito.

Ho un po’ di chilometri con me, spero di scatenarli in pista”, ha detto la Brignone.

“I miei obiettivi anche nella velocità rimangono gli stessi: essere competitiva, fare quello che sono capace di fare, adesso iniziamo e mie gare e ho tanta voglia di gareggiare. Vlhova sta sciando veramente forte, è difficile fermarla, ma ci sono tante altre avversarie. A St Moritz l’anno passato mi è sfuggita la vittoria per un solo centesimo in supergigante, quest’anno voglio ancora essere lì a giocarmi la vittoria”.

Sofia Goggia vuole tornare ad alti livelli dopo una stagione complicata: “Penso di avere lavorato bene a Cervinia, le sensazioni sono buone, cerchiamo di confermarle anche in gara. Abbiamo testato tanti set up, sono a buon punto, anche se il lavoro è sempre in progress e non finisce mai. Stiamo attraversando un periodo difficile, ogni stagione ha la sua storia, a St. Moritz l’anno passato ho ottenuto la mia ultima vittoria, poi sono accadute tante cose dentro e fuori dalle piste.

Penso di arrivare al cancelletto diversa come donna e come sciatrice, migliorata sotto tanti aspetti“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Plank, quali sono gli esercizi più comuni e quali i benefici

Come aumentare il proprio livello di testosterone

Leggi anche
Contents.media