Federica Brignone: “Darò tutto a Cortina”

La sciatrice azzurra: "Ora non non sono più la numero uno, avrò la testa più libera".

Senza Sofia Goggia, è Federica Brignone una delle speranze dell’Italia ai Mondiali di Cortina ormai imminenti. La sciatrice azzurra, a margine del Global Sports Week, si è espressa così sulle sue possibilità: “Non sarà facile, ci sono grandi aspettative. Ma ora non sono più la numero uno, penso che andrò a Cortina con la testa più libera”.

“Vincere la coppa del mondo è stato un sogno, qualcosa di incredibile. Ai Mondiali di Cortina proverò a dare il massimo, sono molto orgogliosa che questo evento si disputi nel mio Paese. Fisicamente sto bene, e cercherò di fare il meglio. I Mondiali sono un evento differente dalla Coppa del Mondo”.

Sulle sue condizioni: “Scio bene in allenamento e sto ritrovando il feeling, ma in gara sono ancora bloccata. Forse avevo troppe aspettative ad inizio stagione, essere la numero uno dopo aver vinto la Coppa del Mondo l’anno scorso non è facile, per me era una cosa nuova”.

“Avevo iniziato bene, poi sono subentrati stress e frustrazione, ma ora sto cercando di ritrovare il giusto feeling. Ai Mondiali gareggerò in almeno quattro discipline: gigante, parallelo, superG e supercombinata, vedremo se farò anche slalom o discesa. Mi sento in forma, sto bene e spero di arrivare al meglio della condizione”, sono le parole riportat dall’Ansa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I più grandi litigi tra allenatori e calciatori: da Totti a Dzeko

Monza, Adriano Galliani parla di promozione e di Franck Ribery

Leggi anche
Contents.media