Marta Bassino: “Tolta un peso di dosso, e non ho ancora finito”

La sciatrice azzurra vince l'oro nel parallelo e ora punta al bis nel gigante.

Marta Bassino ha conquistato la prima medaglia degli Azzurri ai Mondiali di Cortina, vincendo l’oro nel parallelo, una prova che l’Italia non si aggiudicava dal 1997. La sciatrice piemontese è entusiasta dopo la gara: “Incredibile, bellissimo. E’ stata veramente una lotta, c’era da combattere, sapevamo che la parte blu era più lenta.

Questa per ora è la ciliegina sulla torta, mi sono tolta un peso. Una dedica? Alla mia squadra, dietro questo risultato c’è tanto lavoro. Penso anche a Sofia Goggia che non è qui”.

“Sto vivendo una emozione incredibile. Già dopo la semifinale avevo il cuore in gola, perchè avevo capito che sarei andata a medaglia. A quel punto ho pensato che dovevo essere concentrata al massimo perchè la sfida era durissima. Un successo bellissimo e pazzesco”.

“Era una lotta dal primo all’ultimo metro. Bisognava spingere sempre. La pista blu era più lenta, quindi sapevo che la manche decisiva della finale sulla rossa poteva darmi ancora chance di vincere, e così è stato”.

E ora si punta con fiducia al gigante: “Si tratta di una vittoria importantissima per me, mi toglie un peso enorme di dosso, sapendo che ora arriva il gigante, nel quale potrò fare ancora bene.

Il mio Mondiale non è certo finito!”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I precedenti tra Inter e Milan: i migliori Derby di Milano

Chi è Luigi Sartor: dai trofei all’arresto per coltivazioni di marijuana

Leggi anche
Contents.media