Marta Bassino non si abbandona al rimpianto

Il deludente risultato nel gigante Mondiale è già alle spalle: "Le gare secche sono così".

“Il mio modo di vedere le cose è questo: era una gara secca, o andava o non andava. E alla fine non è andata, le gare secche sono così. Sono serena”. Marta Bassino non vuole abbandonarsi al rimpianto dopo il deludente 13° posto nella gara di gigante valevole per i Mondiali di Cortina.

“Oggi non è girata – le parole della campionessa riportate da Ansa -. Nella prima manche ho fatto tanta fatica nella parte centrale, quel tipo di neve mi ha tolto fiducia e poi ho fatto un errore che mi è costato care. Dopo sapevo che era dura con un secondo e mezzo di distacco, ma speravo di fare una bella seconda manche però ho fatto di nuovo fatica. E’ andata così”.

“Per quanto ci stia male oggi, l’oro nel gigante parallelo mi ha dato tanta gioia e la medaglia va a incorniciare la mia stagione – ha poi aggiunto -.

Ora vado a casa per riposare e poi bisogna ripartire con la Coppa del Mondo. La stagione continua e c’è davanti un mese bello intenso. La gara di oggi è come una parentesi, non mi toglie nulla di quello che ho fatto prima e non mi abbatte”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Al via la prima edizione della ‘Giornata Nazionale Sport vs Bullismo’

Italbasket vincente, sospiro di sollievo per Sacchetti

Leggi anche
Contents.media