Italbasket vincente, sospiro di sollievo per Sacchetti

Qualche perplessità da parte del ct nonostante il successo contro la Macedonia del Nord.

“Non abbiamo giocato di sicuro il nostro basket migliore”. Nonostante la vittoria per 92-84 dell’Italia sulla Macedonia del Nord nella partita di giovedì valevole per il girone di qualificazione a Eurobasket, il ct Meo Sacchetti ha espresso qualche perplessità in conferenza stampa.

Sacchetti non tollera cali di alcun tipo e vuole vincere il girone, nonostante la qualificazione alla fase finale sia già garantita perché l’Italia è fra i Paesi organizzatori.

“Non ho visto una buona difesa soprattutto nei pick#38;roll e questo ha fatto sì che lasciassimo canestri facili agli avversari – ha aggiunto dopo la vittoria ottenuta sul parquet di Perm, in Russia -. Comunque una vittoria è una vittoria e serve per creare lo spirito giusto in una squadra molto giovane.

Mi è piaciuta la reazione nel finale, quando contava davvero. In quel frangente abbiamo giocato bene sia in difesa che in attacco. Ora dobbiamo recuperare e farci trovare pronti per domani”.

Dopo il match ha parlato anche Marco Spissu, tra i migliori in campo con 13 punti all’attivo: “Partita molto dura. I macedoni hanno giocato un match fisico. Siamo contenti per la vittoria perché ogni volta che scendiamo in campo cerchiamo di fare il massimo e stavolta, anche se a fatica, l’abbiamo ottenuto.

Accusiamo ancora un po’ di jet lag ma speriamo di poter riposare stanotte per essere di nuovo pronti domani contro l’Estonia”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Marta Bassino non si abbandona al rimpianto

Stefano Pioli perde Bennacer per il derby: “Nota davvero nolente”

Leggi anche
Contents.media