Atletica, importante riconoscimento per Larissa Iapichino

L'atleta delle Fiamme Gialle ha ricevuto il premio 'Pegaso della Toscana'.

Altro premio per Larissa Iapichino, la giovane lunghista figlia di una delle leggende della specialità, Fiona May, e del multiplista Gianni Iapichino. Dopo aver ottenuto il record mondiale under 20 indoor nel salto in lungo, con una misura che le consentirà di partecipare ai Giochi Olimpici di Tokyo, l’atleta azzurra è stata insignita del premio ‘Pegaso della Toscana’.

“E’un onore ricevere questo premio – ha dichiarato dopo aver ricevuto l’onorificenza dal presidente della Toscana, Eugenio Giani –. Mi sento profondamente toscana e cerco sempre di portare in alto la mia città e la mia regione. Spero con le mie imprese di dar lustro a questa bellissima terra, di poter sentir parlare della nostra regione e della nostra città in ambito sportivo sia per il Golden Gala che potrebbe tenersi qui a Firenze, sia per le imprese mie ma anche del pesista Fabbri o di chiunque altro”.

La Iapichino ha poi parlato dei suoi nuovi obiettivi: “Abbiamo incentrato ormai la stagione sulle Olimpiadi ma senza dimenticare i Mondiali juniores che si terranno due settimane dopo. Iniziamo ora la preparazione, lavorando per questi due obiettivi principali”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Marc Marquez vicino al rientro: la speranza di Puig

Mercato Fiorentina: Milenkovic verso la Premier League

Leggi anche
Contents.media