Marcell Jacobs nuovo primatista italiano dei 100 m

Il campione europeo indoor dei 60m ha migliorato il record italiano di 9.99 appartenente a Filippo Tortu.

Marcell Jacobs, con un crono spaventoso di 9.95, è riuscito a far registrare il nuovo record italiano sui 100 m, che prima apparteneva a Filippo Tortu, primo italiano a scendere sotto il muro dei 10 secondi (9.99) nel 2018.

Jacobs diventa così il miglior velocista azzurro di sempre.

Inoltre, quello di Savona è il quinto miglior crono al mondo nel 2021 e il primo sub-10 dell’anno a livello europeo.

Le parole del corridore di origine statunitense dopo il record: “Dopo le indoor e la frazione corsa ai Mondiali di staffette, sapevo di essere in forma – ha detto a caldo il 26enne – Dovevo solo stare attento a non sbagliare in partenza, ma ci ho lavorato tanto.

Ero un po’ teso ai blocchi, perché ero il primo ad avere grandi aspettative. Con lo stimolo di un avversario a fianco credo di potermi ripetere o migliorare ancora. Soprattutto nella prima parte di gara, se ho qualcuno accanto, riesco a incrementare la velocità”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Moto2: Bezzecchi e Vietti Ramus pronti per LeMans

Gino Mader: “Una vittoria per Landa”

Leggi anche
  • dsc3871 scaled 1 1024x684 1Tatuarsi è Doloroso?

    Il tatuaggio è un’arte che ha guadagnato enorme popolarità negli ultimi anni. Tuttavia, una delle domande più comuni che le persone si pongono prima di fare un tatuaggio è: “Tatuarsi è doloroso?”.

  • rafting republic rafting vale aosta 1Rafting in Italia: avventura, emozione e natura

    In Italia, il rafting è un’attività che sta guadagnando sempre più popolarità grazie alla bellezza dei paesaggi fluviali e alla varietà di percorsi disponibili.