Benedetta Pilato: “A Tokyo voglio migliorarmi”

La nuotatrice italiana sarà tra le atlete esordienti nella manifestazione a cinque cerchi.

Benedetta Pilato si prepara per le sue prime Olimpiadi.

Intervistata da OaSport la giovane nuotatrice classe ’05 ha espresso le sue sensazioni a poco più di un mese dall’esordio in vasca: “Proverò a migliorare, non so neanche cosa aspettarmi perché è la mia prima Olimpiade, non le ho mai viste nemmeno in tv perché non amo molto guardare sport in televisione”.

Alla domanda sulle parole che Federica Pellegrini le ha riservato ha invece risposto: “Mi fa piacere che abbia usato parole di apprezzamento nei miei confronti. Detto da un’atleta del suo calibro mi fa ancora più effetto, spero di arrivare un giorno ai suoi livelli“.

Benedetta Pilato gareggerà nei 100 mt rana e sarà allenata da Vito D’Onghia: “Quando l’ho conosciuto avevo 5 anni, con lui mi divertivo, mi diverto e quindi pian piano il nuoto mi è piaciuto maggiormente“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olimpia Milano, cambiamenti in vista tra gli italiani

Berrettini: “Non mi aspettavo le urla di Djokovic. Mi ha fatto piacere”

Leggi anche
Contents.media