Gli stadi e il villaggio olimpico delle Olimpiadi di Tokyo

Alla scoperta del villaggio olimpico e di alcuni stadi di Tokyo 2020.

Prenderanno il via, venerdì 23 luglio, i Giochi Olimpici di Tokyo 2021 dove gli stadi purtroppo rimarranno vuoti a causa delle restrizioni anti-Covid 19. Ciononostante, la città di Tokyo offre una vastissima gamma di impianti, oltre a un villaggio olimpico di tutto rispetto.

Gli stadi e il villaggio olimpico delle Olimpiadi di Tokyo

All’interno del villaggio olimpico, gli atleti dovranno seguire tutta una serie di precetti anti-Covid 19. Tra questi, l’obbligo di lavarsi le mani e di indossare degli appositi guanti ogniqualvolta si rientri da una qualche attività “esterna”. I tamponi volti ad accertare la positività o meno al virus avranno una cadenza pressoché quotidiana, mentre alla mensa – dove saranno disponibili le migliori pietanze da tutto il mondo – i tavoli saranno rigorosamente separati da vetri in plexiglass.

L’imposizione, in ogni caso, è quella di indossare sempre la mascherina. Le pratiche sessuali – manco a dirlo – saranno assolutamente vietate, come testimoniano gli appositi letti “anti sesso” collocati nelle camere dei vari ospiti.

Queste le parole di Carlo Mornati, capo delegazione dell’Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, circa l’organizzazione degli atleti azzurri all’interno del villaggio olimpico:

Il Villaggio si sta popolando, siamo circa a 5 mila presenze: tutti tamponati, tutti tracciati, tutti isolabili all’occorrenza. Il tracciamento è immediato. Mi raccomando in continuazione con i ragazzi: evitare esposizioni inutili, non andare in giro per niente, stare attenti.

Gli stadi delle Olimpiadi di Tokyo

Nella capitale nipponica saranno disponibili, per le più varie tra le discipline, circa una quarantina di sedi sportive, tra impianti artificiali e stadi. Di seguito, alcune delle più iconiche.

Tokyo National Stadium

Sede adibita per la cerimonia inaugurale della XXXII edizione dei Giochi Olimpici, i quali prenderanno il via il 23 di luglio, il Tokyo National Stadium ospiterà alcuni incontri di calcio oltre alle gare di atletica. Sul suo manto erboso, inoltre, verrà pronunciato il giuramento delle Olimpiadi, il primo all’insegna della parità di genere e dell’uguaglianza.

schermata 2021 07 19 alle 154919

Nippon Budokan

Tra i più “giapponesi”, architettonicamente parlando, il Nippon Budokan, sede adibita per le gare di Judo e Karate.

nippon buddokan

Ariake Urban Sports Park

Estremamente caratteristico ed inusuale, inoltre, lo stadio adibito alle competizioni di bmx freestyle, bmx corsa e skateboard: L’Ariake Urban Sports Park.

schermata 2021 07 19 alle 155831

Ariake Tennis Park

Sempre Ariake, però questa volta dedicato al tennis, il nuovo stadio comunale di Tokyo, il quale ospiterà alcune tra le più grandi stelle del tennis mondiale.

schermata 2021 07 19 alle 160201

Aomi Urban Sports Park

Incredibile senza dubbio, lo stadio adibito alle gare di basket 3 vs 3 ed alle competizioni di arrampicata. Si tratta, nella fattispecie, dell’Aomi Urban Sports Park. Niente male!

schermata 2021 07 19 alle 160441

Sea Forest Cross-country Course

Ospiterà invece le competizioni d’equitazione il bellissimo Sea Forest Cross-country Course.

schermata 2021 07 19 alle 160709

Kasai Canoe Slalom Centre

Assolutamente degno di nota, il Kasai Canoe Slalom Centre, l’impianto che ospiterà le competizioni di Kayak e Canoa slalom.

schermata 2021 07 19 alle 161305

Tsurigasaki Surfing Beach

Ultimo della nostra breve rassegna di impianti sportivi, nientemeno che l’Oceano Pacifico, alcune delle cui coste verranno allestito appositamente per ospitare le gare di surf delle Olimpiadi di Tokyo 2021.

schermata 2021 07 19 alle 161506

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Azzurri una settimana dopo la vittoria di Wembley: cosa fanno?

Olimpiadi Tokyo 2021: chi sono gli italiani qualificati

Leggi anche
Contents.media