Bebe Vio: “Purtroppo niente sciabola”

L'annuncio della campionessa paralimpica di fioretto a Rio 2016, che ha comunicato di rinunciare alla prova di sciabola.

Bebe Vio, portabandiera dell’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo non parteciperà alla prova di sciabola. L’azzurra sarebbe dovuta scendere in pedana nella giornata di mercoledì, ma ha deciso di rinunciare.

L’annuncio è stato dato dalla stessa Bebe Vio sui suoi social: “Purtroppo niente gara di sciabola… questa volta va così.

Spero di potervi dare spiegazioni dopo le gare. Grazie a tutti quelli che hanno creduto in me e in questa missione non impossibile ma solo rimandata”.

Bebe Vio quindi prenderà parte solo alle gare di fioretto, la sua disciplina prediletta in cui ha già vinto l’oro a Rio 2016 e negli ultimi tre Mondiali.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lele Oriali: “Sono dispiaciuto ma l’Inter sarà sempre casa mia”

Bagnaia: “Come sempre qui, il meteo avrà un ruolo importante”

Leggi anche
Contents.media