Ronci: “L’energia di Sampson farà la differenza”

Le parole del direttore generale della Virtus Bologna, che ha presentato così il nuovo acquisto JaKarr Sampson.

Paolo Ronci, direttore generale della Virtus Bologna, ha parlato in occasione della presentazione di JaKarr Sampson.

“Per prima cosa voglio esprimere un pensiero per Udoh e Abass, che hanno già svolto i loro rispettivi interventi e sono già allo step successivo.

Abbiamo avuto ovviamente delle difficoltà dal punto di vista tecnico nel sostituire due giocatori importanti. Credo abbiamo lavorato in maniera rapida, grazie soprattutto alla disponibilità della proprietà che è entusiasta e felice del suo impegno. Ora abbiamo come obiettivo quello di ricreare l’amalgama con tutti i tifosi, perché se lo meritano. Speriamo di averli tutti al completo, vogliamo essere squadra tutti insieme. Noi stiamo facendo la nostra parte: se a Bologna riusciremo ad essere tutti uniti, anche con i tifosi, ci alleneremo per gli impegni importanti della stagione.

Ogni giocatore ha caratteristiche particolari. Udoh è arrivato con un bagaglio di esperienza suo che si andava ad incastrare con le sue caratteristiche tecniche. Dopo il suo infortunio non volevamo cerca la miglior brutta copia di Ekpe ma trovare il meglio in questo momento” ha detto il direttore generale delle V Nere.

“Abbiamo uno staff eccellente e non siamo mentalizzati solo su un’idea. JaKarr ha ottime caratteristiche per il basket europeo, quello che farà la differenza sarà la sua energia e ha già dimostrato tanto dopo i primi giorni.

La trattativa è stata difficile per le tempistiche ma come sempre dico la differenza la fanno le relazioni che negli ultimi anni abbiamo avuto. Uno staff che lavora molto bene, analisi di video, persone che lavorano costantemente per noi. Quando poi il coach ci ha dato la benedizione finale e la proprietà ha dato il suo ok è stato abbastanza veloce il tutto, perché la Virtus ha riacquistato uno status centrale sul mercato, un rispetto totale a tutti i livelli” ha chiosato Ronci.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Razzismo, Thuram: “I giocatori bianchi possono fare tanto”

Chi è Deontay Wilder, il pugile americano che sfiderà Tyson Fury

Leggi anche
Contents.media