Basket, Sacchetti: “La maglia azzurra è qualcosa di elevato”

"Quando si sente l'inno con la maglia azzurra, è qualcosa di diverso" ha detto il coach della Nazionale italiana di pallacanestro.

Meo Sacchetti, allenatore della Nazionale italiana di pallacanestro, ha raccontato ai microfoni di Rai Sport l’esperienza vissuta alle Olimpiadi di Tokyo 2020. “La maglia azzurra è qualcosa di elevato, perché le soddisfazioni del club sono importanti ma, quando si sente l’inno con la maglia azzurra, è qualcosa di diverso.

Quella maglia ti dà una corazza, in quel momento ti senti di rappresentare sessanta milioni di persone”.

“Io mi sono divertito, mi piace vedere i miei giocatori contenti quando la mia squadra vince – ha poi aggiunto il CT azzurro -. Si era visto sin dall’inizio con un gruppo di ragazzi giovani che ci sono venuti ad aiutare”.

E, infine, Sacchetti ha sottolineato l’importanza di Nicolò Melli: “Il ruolo di Melli da capitano è stato importante, si è calato nella parte e ha allargato per cercare di fare stare tutti bene insieme.

Senza mai supponenza e, anzi, con tanta umiltà”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Messi: “Avevo deciso di terminare la mia carriera in blaugrana”

Il giudizio di Pioli sui fischi a Donnarumma

Leggi anche
Contents.media