Maradona: lo straziante ricordo di Ciro Ferrara

"Diego è stato una presenza immensa, mi ha fatto diventare uomo".

Uno dei più grandi amici di Maradona nel mondo del calcio è stato senza dubbio Ciro Ferrara, che ha deciso di ricordarlo così: “L’ho stimato, l’ho conosciuto credo come pochi ma amato come tantissimi: era impossibile non farlo. Per la sua profonda, straripante umanità.

Per la vicinanza con tutti. Era un dio, ma nessuno è stato più umano di lui”.

“Nella mia vita Diego è stato una presenza immensa: mi ha fatto vincere e mi ha fatto diventare uomo”.

“Ho cominciato ad amare Maradona quando avevo diciassette anni, giocavo nel Napoli e gli davo del lei. E ho continuato per trent’anni. Bellissimi. Perché non c’erano distanze, non c’erano oceani tra noi” ha detto Ferrara a Repubblica.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sasha Djordjevic: “Successo importante”

Il fan engagement nel calcio: cos’è e quali squadre hanno più successo

Leggi anche
Contents.media