Allegri sogna la Premier League

"L’Inghilterra ora è più sofisticata e più tattica, ma continua a rispettare la tradizione del suo calcio".

Massimiliano Allegri strizza l’occhio all’Inghilterra dalle pagine del Times: “Mi piacerebbe vivere un’esperienza in Premier League”.

“In Italia sono stato al Milan per quattro anni e alla Juventus per cinque. Ora mi aspetto di lavorare ancora in Italia, ma è difficile, o in Inghilterra.

Secondo me il calcio inglese sta migliorando perché ci sono molti allenatori stranieri. L’Inghilterra ora è più sofisticata e più tattica, ma continua a rispettare la tradizione del suo calcio. C’è un buon equilibrio tra lo spirito del calcio inglese ed il nuovo approccio tattico portato dai nuovi allenatori”.

“Ho avuto molti giocatori forti, con una mentalità forte. Difensori come Chiellini e Nesta, centrocampisti come Gattuso e Seedorf, attaccanti come Ibrahimovic e Ronaldo.

Ma per mentalità CR7 è il migliore, ha una testa diversa da tutti gli altri. Ha vinto cinque Palloni d’Oro, cinque Champions League, un Campionato Europeo con il Portogallo, ed è molto difficile, facendo sempre la differenza. Ogni anno ha un obiettivo nuovo”, ha concluso Allegri.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Juventus-Napoli non è finita, nuovo ricorso

Il Marsiglia risponde al Milan: duro scontro

Leggi anche
Contents.media