Alla Fiorentina si parla ancora di Federico Chiesa

Il tecnico Prandelli: "Fino a due mesi fa c'era un giocatore che portava al limite dell'area avversaria il pallone".

In casa Fiorentina si parla ancora di Federico Chiesa. Nel corso della conferenza stampa Cesare Prandelli ha sottolineato la sua mancanza pur senza nominarlo direttamente.

“L’intensità è fondamentale, Ribery e Callejon sono due calciatori che devono avere ritmo per creare situazioni pericolose.

Fino a due mesi fa c’era un giocatore che portava al limite dell’area avversaria il pallone, ora non c’è più e non ci sarà mai più: senza di lui dobbiamo fare lo stesso, ma serve collaborazione e spirito di squadra” le parole del tecnico viola.

“Il nostro obiettivo è arrivare quanto prima a 40 punti, dovremo riuscirci da Fiorentina. In questo momenti ci manca, così come a tutti, un fattore fondamentale: il pubblico.

Non dobbiamo mai abbassare la guardia”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Marc Marquez rischia un’altra operazione

Milan, Ibrahimovic infortunato si allena sotto la neve

Leggi anche
Contents.media