Juventus, Cuadrado si scusa: “Dispiaciuto”

"Quando sei un professionista, ci sono partite da dimenticare e ieri è stata una di queste".

Juan Cuadrado recita il mea culpa il giorno dopo la pesante sconfitta subita dalla Juventus con la Fiorentina.

In particolare il colombiano si è scusato con tifosi e compagni di squadra per il fallaccio da espulsione su Castrovilli che ha lasciato i bianconeri in dieci per quasi tutta la partita.

“Quando sei un professionista, ci sono partite da dimenticare e ieri è stata una di queste. Sono molto dispiaciuto di aver lasciato i miei compagni in 10 uomini e di aver perso la gara, ma ho tutta la fede e la fiducia che domani andrà meglio”, ha scritto l’ex giocatore di Udinese e Lecce in un post su Instagram.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Inter, Conte: “Ci sarà equilibrio fino alla fine”

Milan, Theo Hernandez: “Lavoro per essere il migliore”

Leggi anche
Contents.media