Leo Messi, chiaro messaggio all’Inter sul futuro

"Di sicuro niente Real o Atletico, a giugno deciderò cosa fare. Bartomeu mi ha tradito".

In un’intervista rilasciata a La Sexta Leo Messi è tornato ad attaccare Bartomeu: “Gli avevo già detto prima dell’estate che volevo andarmene, sentivo che il ciclo a Barcellona era finito. Volevo la cessione, ma lui mi diceva no, no e ancora no.

Il burofax è stato un modo per rendere ufficiale e formalizzare la mia volontà. Era un modo per fargli capire che volevo andarmene sul serio”.

“Poi sono iniziati i guai con Bartomeu che ha iniziato a farmi passare come il cattivo del film. Non sarà stato vero, ma è ciò che ho sentito. In che modo mi ha tradito? In molte cose, ma non lo dirò perché non sono fatto così”.

Sull’ipotesi di approdare all’Inter: “Deciderò tutto a giugno.

Ora penso solo a finire l’anno qui e a provare a vincere dei titoli. Farò ciò che è meglio per il club e per me stesso. Gli Stati Uniti? È sempre stato un mio sogno, ma non so cosa accadrà. Spero che quando mi ritirerò ci potrà essere un posto nel Barcellona in qualche modo. Di sicurò non andrò né al Real Madrid, né all’Atletico. Non so se me ne andrò, ma se lo facessi, vorrei andarmene nel miglior modo possibile”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Formula 1: Lewis Hamilton pensa già al dopo ritiro

La storia della ginnastica ritmica: tra danza e artistica

Leggi anche
Contents.media