Quante volte l’Italia ha vinto i mondiali?

Le vittorie dell'Italia ai mondiali: 4 successi uno più importante dell'altro e ciascuno con le proprie palpitazioni ed emozioni

Le vittorie dell’Italia ai mondiali sono in totale quattro. Queste le valgono la seconda posizione come nazionale con più trofei di questo tipo, a pari merito con la Germania e sotto il Brasile che guida con cinque vittorie.

Le vittorie dell’Italia ai mondiali, i primi due successi (1934-38)

Il primo trionfo della nostra nazionale risale all’epoca fascista. In quell’occasione il torneo si disputò proprio in Italia. La nostra nazionale, all’epoca era guidata da Vittorio Pozzo. Il torneo prevedeva tutte fasi ad eliminazione diretta, niente gironi prima.

La finale fu disputata tra la nostra nazionale e quella cecoslovacca. Il punteggio finale fu 2-1 per i nostri e nell’occasione andarono a segno Orsi e Schiavo.

La nostra nazionale si ripeté quattro anni dopo, sempre sotto la guida di Vittorio Pozzo. Questa volta il teatro dell’evento fu la Francia. L’Italia era reduce dal successo alle olimpiadi del 1936, con la medaglia d’oro conquistata in Germania.

Alcuni giocatori sono stati decisivi e fondamentali per il successo. Tra quelli che non sono da dimenticare ci sono Piola, Colaussi e Mezza. Sono i cosiddetti giocatori simbolo, quelli che trascinano con le loro reti la nostra nazionale verso il secondo successo mondiale consecutivo.

La finale fu disputata nello stadio Colombes di Parigi e la vittoria fu ottenuta ai danni dell’Ungheria.

Spagna 1982

Un successo da ricordare quello degli azzurri nel mondiale di Spagna. Anche perché in quel mondiale affrontò e batté le migliori nazionali esistenti. L’Argentina di Maradona, il Brasile con i suoi numerosi fuoriclasse.

Si è dovuto aspettare ben 44 anni prima di vedere di nuovo la nostra nazionale sul tetto del mondo. A guidarla in panchina fu scelto Enzo Bearzot.

Un primo girone facile ma superato con molte difficoltà dopo tre pareggi. Quindi la fase ad eliminazione diretta dove elimina le migliori nazionali del panorama: Argentina, Brasile e Polonia. In finale nella splendida cornice del Santiago Bernabeu c’è la Germania. Il successo arriva grazie alle reti di Rossi, Tardelli e Altobelli. Terzo successo mondiale per gli azzurri.

LEGGI ANCHE—> Paolo Rossi, la commozione di Trapattoni

Germania 2006

La magica notte di Berlino regala il quarto successo agli azzurri nella storia. L‘Italia guidata in panchina da Marcello Lippi vince tutte le partite del girone tranne una, contro gli Stati Uniti. In quest’ultima guadagna solo un pareggio.

La fase ad eliminazione diretta inizia con più di qualche brivido visto che batte l’Australia grazie ad un rigore siglato da Totti nel finale agli ottavi. Nei quarti sconfigge l’Ucraina con un netto 3-0, mentre in semifinale deve affrontare i padroni di casa della Germania. La partita finisce 0-2 dopo i tempi supplementari, grazie alla reti di Grosso e Del Piero allo scadere.

La finale con la Francia è decisa ai calci di rigore dopo l’1-1 dei tempi regolamentari grazie alle firme di Zidane e Materazzi. Sono decisivi i rigori, l’errore dal dischetto di Trezeguet e la rete finale di Grosso per il 5-3 finale.

Leggi anche –> Qualficazione ai Mondiali 2022, Italia inserita nel Girone C

Scritto da Lorenzo Carrega
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Brescia si muove sul mercato

Dal Pino confermato prende tempo

Leggi anche
Contents.media