Il Papu Gomez a Siviglia grazie a Diego Armando Maradona

"E' un onore poter indossare una maglia che ha indossato anche lui".

Giovedì il Papu Gomez si è presentato al Siviglia: “Questo club ha una storia molto bella, con molti argentini che sono passati da qui. Ognuno ha lasciato il segno e spero che sia il mio turno per poter contribuire un po’ a questa storia e lasciare il segno anche qui.

Maradona ha giocato qui e per gli argentini è un onore poter indossare una maglia che ha indossato anche Diego”.

“Per me è una nuova avventura venire qui, in un grande club come il Siviglia. La mia vita cambierà totalmente visto che sono in un altro Paese, ma sono molto felice ed emozionato. Lo stadio mi ha scioccato, è bellissimo come il museo”.

Nell’ultimo periodo a Bergamo è stato sempre escluso dalla lista dei convocati: “Probabilmente sono a corto di ritmo di gioco ma mi sono allenato con la seconda squadra dell’Atalanta e devo solo riprendere il passo.

In questi anni ho giocato in tutte le posizioni del centrocampo e in avanti. Qualunque cosa voglia il mister, sono disponibile”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il Napoli blocca Zaccagni che per ora continua con l’Hellas

Dzeko all’Inter: la soluzione della Roma non convince i nerazzurri

Leggi anche
Contents.media