Alessandro Florenzi non si guarda indietro

"La firma con il Psg un momento speciale, voglio sentirmi sempre più a casa qui a Parigi".

In un’intervista pubblicata sul sito ufficiale del Paris Saint Germain Alessandro Florenzi ha dichiarato: “Imparare il francese non è facile, ma cerco di farlo perché voglio sentirmi ancora più a casa qui a Parigi. Quando ho firmato è stato un momento speciale: sono entrato in un nuovo campionato che non conoscevo e mi ha sorpreso in ogni modo”.

“In pochissimo tempo mi sono integrato molto bene nel gruppo. Conoscevo anche alcuni giocatori prima di firmare per il Paris, il che ovviamente mi ha aiutato molto. In particolare ho giocato con Leandro Paredes alla Roma, e il fatto che parli italiano mi ha aiutato, così come il fatto che parlo anche spagnolo dopo la mia permanenza a Valencia.

Sto molto bene qui”.

Con l’arrivo di Pochettino Florenzi ha conquistato il suo primo trofeo in con la maglia dei parigini: “Non mi aspettavo una festa del genere dai miei compagni di squadra, mi sono commosso molto. Ora non voglio fermarmi: voglio vincere ancora anche se non è mai facile”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Per Cutrone niente ritorno in Italia: va al Valencia

Lewis Hamilton mette in guardia la Mercedes