La velocità di Romelu Lukaku: un gigante che va a oltre 33 km/h

Romelo Lukaku fin dai tempi del Manchester United è famoso per essere un attaccante che fa della combinazione tra fisico e velocità il suo punto di forza.

Romelu Lukaku è un attaccante diventato famoso per la sua forza fisica che lo ha reso il miglior marcatore della storia della nazionale belga. Nonostante la stazza imponente, una delle sue caratteristiche è la velocità, che lo rendono imprendibile nelle progressioni a campo aperto, come avvenuto nella sfida contro la Lazio del 14 febbraio 2021.

La velocità di Romelu Lukaku

I suoi 191 cm, abbinati ai quasi 95 chili, fanno si che molti considerino Lukaku uno dei classici attaccanti fisici, abili nel gioco aereo e nelle difesa della palla. Tuttavia il belga, fin dalla sua esperienza in Premier League, ha dimostrato il contrario, riuscendo ad abbinare un’incredibile velocità al suo strapotere fisico.

Nel 2019, al termine di una stagione sottotono con il Manchester United, vennero rilevati i dati relativi ai test di massima velocità.

Lukaku fu secondo in questa speciale classifica grazie ai 36.25 km/h, alle spalle solo dell’attuale terzino del Milan Diogo Dalot.

La pressione derivante dall’essere l’acquisto più costoso della storia del calciomercato interista non hanno per nulla intimorito il belga. Lukaku è diventato subito un idolo dei tifosi, grazie ai suoi numerosi gol in campionato e nelle coppe, in coppia con Lautaro Martinez.

Anche nella sua avventura italiana Romelu Lukaku ha dato dimostrazione della sua velocità.

Nella sfida di campionato contro la Lazio, valida per la terza giornata di ritorno, il belga ha raggiunto i 33.18 km/h prima di fornire l’assist per il definitivo 3-1.

LEGGI ANCHE: Ibra e Lukaku: dalla scommessa al Manchester United al dominio di Milano

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Australia amara, fuori Fognini e Berrettini

Chi è Aslan Karatsev: l’outsider russo agli Australian Open

Leggi anche
Contents.media