Milan, Stefano Pioli chiarisce su Romagnoli

"E' stata una scelta per preparare al meglio la gara".

Alessio Romagnoli non sta vivendo uno dei suoi migliori periodi al Milan e nell’ultimo turno Pioli ha preferito tenerlo in panchina: “Non è stata una bocciatura, ma una scelta per preparare al meglio la gara. Ho ovviamente parlato con lui, ci deve sempre essere rispetto e non è mai mancato da nessuno” ha detto il tecnico in conferenza stampa alla vigilia della gara con l’Udinese.

“Le partite sono importanti e tutte diverse. La possibilità di scelta tra grandi giocatori è una fortuna e solamente nella mattinata proveremo l’undici titolare. Sceglieremo la squadra migliore, è vero che abbiamo vinto a Roma ma dobbiamo ritrovare continuità di risultati e prestazione”.

“Non dobbiamo fare la corsa su nessuno, dobbiamo pensare a noi stessi dando continuità e trovando vittorie col nostro calcio. A Roma eravamo soddisfatti perché avevamo giocato la partita che volevamo.

Ora è un momento decisivo per la stagione, restiamo concentrati sulla prossima gara e cercheremo di fare il massimo da qui alla sosta” ha concluso Pioli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Juventus e Roma si sfidano per un attaccante

Chi è Olga Kapranova: la storia della ginnasta russa

Leggi anche
Contents.media