Chi è Olga Kapranova: la storia della ginnasta russa

Affacciatasi alla ginnastica ritmica all'età di sette anni, Olga Kapranova è una delle ginnaste più vincenti del panorama internazionale.

Non solo calcio in occasione del Festival di Sanremo 2021, l’ex ginnasta russa Olga Kapranova è uno degli ospiti della prima serata sul palco dell’Ariston.

Chi è Olga Kapranova

Olga – all’anagrafe Ol’ga Sergeevna – Kapranova nasce a Mosca nel dicembre del 1987.

Si affaccia al mondo della ginnastica, con una particolare inclinazione per la ginnastica ritmica, fin dall’età di 7 anni. Nel 200o, l’ex ginnasta e allenatrice Irina Viner – affascinata dal talento della giovane russa – la invita a frequentare il centro di allenamento olimpico.

La Kapranova dà prova del suo potenziale ai Mondiali di Budapest del 2003. In Ungheria debutta a livello internazionale, vincendo la medaglia d’oro all’età di 16 anni.

Olga si consacra definitivamente due anni più tardi, quando ai Mondiali di Baku si laurea campionessa aggiungendo al suo palmarès altri quattro ori. Diventata ormai la punta di diamante della nazionale russa, colleziona due terzi posti ai Mondiali di Petrasso nel 2007 e agli Europei di Torino nel 2008.

Ci sono dunque tutte le premesse per un esordio olimpico da incorniciare, incentivate anche da un ottimo piazzamento alle qualificazioni per la fase finale.

Durante la finale dei Giochi Olimpici di Pechino 2008 però commette due gravi errori alle clavette. L’errore le costa caro, tanto che Ina Žukava e Hanna Bezsonova la superano, facendola scivolare al quarto posto e, quindi, fuori dal podio.

olga kapranova

L’anno successivo scaccia la sfortuna che l’aveva accompagnata nella competizione dei cinque cerchi vincendo i Mondiali di Mie 2009, annunciando il suo ritiro alla fine della stagione. Olga Kapranov chiude la sua carriera agonistica con ben 27 medaglie d’oro all’attivo.

Dopo il ritiro, la ginnasta russa ha mantenuto aperte le porte della ginnastica, aprendo un’accademia per la formazione delle giovani promesse. Tra i talenti a roster della Kapranova, troviamo la giovane modella Kristina Pimenova, che prima aveva intrapreso la strada della ginnastica ritmica e, in seguito, si è ritirata per intraprendere la carriera di modella.

Leggi anche: La storia della ginnasta Lara Mori

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Milan, Stefano Pioli chiarisce su Romagnoli

Chi era Glenn Roeder, la leggenda del calcio inglese

Leggi anche
Contents.media