Mancini: “L’Inter ora è la squadra migliore”

"Il cammino è ancora lungo, anche chi insegue deve crederci".

Parma-Inter di stasera a Roberto Mancini ricorda la partita decisiva per lo scudetto del 2008. “Una partita speciale, molto difficile. Loro dovevano fare punti per salvarsi, noi per evitare il sorpasso della Roma, che a Catania andò in vantaggio subito.

Situazioni opposte, che avevano reso tutto più complicato. Ricordo una partita durissima. Al di là del fatto che stavamo già meritando la vittoria, per sbloccarla è dovuto entrare Ibrahimovic che segnò due gol bellissimi”.

Con la Gazzetta dello Sport l’ex allenatore nerazzurro, ora commissario tecnico della Nazionale, ha parlato anche di attualità. “Il cammino è ancora lungo, anche chi insegue deve crederci. Ma l’Inter ora è la squadra migliore. E ha il grande vantaggio di non giocare le coppe”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGp, Capirossi punta ancora su Rossi

Davide Astori, il toccante ricordo di Gravina

Leggi anche
Contents.media