Morte Daniel Guerini, lo struggente ricordo della mamma

"Il pallone era tutto per lui, amava la Lazio. Vorrei salutarlo su un campo da calcio" afferma la signora Michela, madre del 19enne morto per un incidente stradale.

“Non voleva fare altro. Anche quando l’aspettavo, sapeste che calci mi tirava nella pancia”. Spezzano il cuore le parole che la signora Michela, mamma di Daniel Guerini, calciatore della Primavera della Lazio morto mercoledì sera a causa di un incidente stradale, ha affidato venerdì alle colonne del quotidiano romano ‘Il Messaggero’.

“La vita mi ha messo di fronte a tante prove, ma non credevo mai mi togliesse un figlio – ha aggiunto -. Ora vorrei salutarlo, su un campo da calcio, con l’inno della Lazio”. Il pallone e il club biancoceleste erano le due più grandi passioni del giovane Daniel: “Era felice per essere tornato, aveva firmato un contratto di 3 anni. Era unico, non si abbatteva mai” ha spiegato la donna.

La signora Michela ha poi espresso un desiderio: “Vorrei che il funerale fosse all’aperto, su un campo da calcio, con tanti palloni bianchi e celesti, con l’inno della Lazio che era la sua seconda famiglia”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Carlos Sainz non si espone

Milan, Baresi incorona Tomori: “Potenziale campione, vogliamo trattenerlo”

Leggi anche
Contents.media